Prepara la via

[1 Dicembre]
Meditazione di John Piper

“Ricondurrà molti dei figli d’Israele al Signore, loro Dio; andrà davanti a lui con lo spirito e la potenza di Elia, per volgere i cuori dei padri ai figli e i ribelli alla saggezza dei giusti, per preparare al Signore un popolo ben disposto.” (Luca 1:16-17)


L’Avvento può fare per noi ciò che Giovanni Battista ha fatto per Israele. Non farti trovare impreparato dal Natale. Intendo Spiritualmente impreparato. Le sue gioie e il suo impatto saranno molto più grandi se sarai pronto.

In modo che tu sia pronto

Prima di tutto, medita sul fatto che abbiamo bisogno di un Salvatore. Il Natale è un atto d’accusa prima che diventi un diletto. Non avrà gli effetti intesi fino a quando non sentiamo il bisogno disperato di un Salvatore. Fà in modo che queste brevi meditazioni sull’Avvento possano risvegliare in te un senso dolce-amaro riguardo al bisogno di un Salvatore.

Secondo, impegnati in una seria introspezione. L’Avvento del Natale è come la quaresima per la Pasqua. “Esaminami, o Dio, e conosci il mio cuore. Mettimi alla prova e conosci i miei pensieri. Vedi se c’è in me qualche via iniqua e guidami per la via eterna” (Salmo 139:23). Facciamo in modo che ogni cuore gli prepari una stanza…facendo pulizia in tutta la casa.

Terzo, crea nella tua casa anticipazione, senso di attesa ed emozione attorno alla persona di Dio – specialmente per i bambini. Se tu sei emozionato riguardo a Cristo, anche loro lo saranno. Se renderai il Natale eccitante solo per il suo aspetto materialistico, come potranno i bambini essere assetati di Dio? Usa la tua immaginazione per fare in modo che la meraviglia per l’arrivo del Re sia visibile per i bambini.

Quarto, dimora nella Scrittura, e memorizza dei passi straordinari della Scrittura. Il Signore dice: “La mia parola non è forse come un fuoco?” (Geremia 23:29). Radunatevi attorno a quel fuoco durante il periodo dell’Avvento. Sentite quanto calore emana. E ammirate le scintille della sua grazia. Esso guarisce migliaia di ferite. Ed è vera luce per le notti più buie.