Non indurire il tuo cuore

[13 Novembre]
Meditazione di John Piper

Infatti vediamo che non vi poterono entrare a causa della loro incredulità. (Ebrei 3:19)


Anche se il popolo d’Israele aveva visto le acque del Mar Rosso dividersi e loro stessi avevano attraversato la terra asciutta, nel momento in cui erano assetati, i loro cuori si indurirono nei confronti di Dio ed essi non si affidarono a Lui per poter ricevere soccorso. Al contrario, mormorarono contro di Lui e dissero che la vita in Egitto era meglio.

Questo versetto è scritto per prevenire questa situazione. Oh quanti cristiani professanti iniziano un cammino con Dio. Sentono che i loro peccati possono essere perdonati e che possono scampare all’inferno ed andare in paradiso. E dicono: “Che cosa ho da perdere? Crederò.”

Ma poi dopo una settimana, un mese, un anno o dieci anni, le prove arrivano – una stagione senza acqua nel deserto. Ci si stufa della manna, e cresce il desiderio per i piaceri passeggeri dell’Egitto, come dice Numeri 11:5-6: “Ci ricordiamo dei pesci che mangiavamo in Egitto a volontà, dei cocomeri, dei meloni, dei porri, delle cipolle e dell’aglio. E ora siamo inariditi; non c’è più nulla! I nostri occhi non vedono altro che questa manna.”

Questa è davvero una condizione terrificante in cui essere – trovarsi non più interessati a Cristo e alla sua Parola, alla preghiera, alla lode, alla missione ed a vivere per la gloria di Dio. E trovare tutti i piaceri passeggeri di questa vita più allettanti delle cose dello Spirito.

Se questa è la tua situazione, ti supplico di ascoltare lo Spirito Santo che parla attraverso questo testo. Presta attenzione alla Parola di Dio. Non indurire il tuo cuore. Renditi conto della falsità del peccato. Considera Gesù, l’apostolo e sommo sacerdote della nostra meravigliosa confessione, e aggrappati alla fiducia e speranza in lui.

E se non hai mai iniziato con Dio, allora rimetti la tua speranza in Lui. Pentiti per il tuo peccato e per aver fatto affidamento su te stesso e riponi la tua fiducia in un meraviglioso Salvatore. Queste cose sono scritte affinché tu possa credere, perseverare e avere vita.