La chiave per la maturità spirituale

[22 Novembre]
Meditazione di John Piper

Ma il cibo solido è per gli adulti; per quelli, cioè, che per via dell’uso hanno le facoltà esercitate a discernere il bene e il male. (Ebrei 5:14)


Questo versetto è speciale. Non perdere il punto. Perché potrebbe salvarti da anni di vita sprecati.

Questo versetto sta dicendo che se vuoi diventare maturo e capire gli insegnamenti più solidi della Parola, allora il latte prezioso, e ricco di nutrienti delle promesse del vangelo di Dio deve trasformare i tuoi sensi morali – e la tua mente spirituale – in modo che tu possa discernere il bene e il male.

Provo a dirlo anche in un altro modo. Prepararsi a festeggiare su tutta la Parola di Dio non è prima di tutto una sfida intellettuale; ma piuttosto una sfida morale. Se vuoi mangiare il cibo solido della Parola, devi esercitare i tuoi sensi spirituali in modo da sviluppare una mente che possa discernere il bene e il male.

La verità sorprendente è che, se hai difficoltà a comprendere Melchisedec in Genesi o in Ebrei, potrebbe essere perché guardi dei programmi discutibili in TV. Se hai difficoltà con la dottrina dell’elezione, potrebbe essere perché ti affidi ancora a pratiche un po’ losche per quanto riguarda gli affari. Se incespichi sulla centralità di Dio nell’opera di Cristo sulla croce, potrebbe essere per il motivo che ami il denaro e spendi troppo e doni troppo poco.

La strada per la maturità e per il cibo spirituale solido non è prima di tutto diventare una persona intelligente, ma diventare una persona obbediente. Il modo in cui usi l’alcol, il denaro, il sesso, i divertimenti, il cibo e i computers ha molto più a che fare con la tua capacità di prendere del cibo solido di quanto non lo siano la scuola che frequenti o con i libri che leggi.

Questo è davvero importante perché nella nostra società che è così altamente tecnologica siamo inclini a pensare che l’istruzione – specialmente lo sviluppo intellettuale – sia la chiave per la maturità. Ci sono molti professori universitari che soffocano nella loro immaturità spirituale riguardo alle cose di Dio. E ci sono molti santi meno istruiti che sono molto maturi e possono nutrirsi con piacere e trarre vantaggio dalle verità più profonde della Parola di Dio.